Bere birra ceca in compagnia del più esperto dei degustatori italiani di birre di qualità, Lorenzo Dabove in arte Kuaska, regala sempre spunti interessanti. Sulle birre e i loro ingredienti, sugli abbinamenti e, perché no, sulla cultura. Raccontando di birra ceca non si può ad esempio non chiamare in causa Bohumil Hrabal, uno dei più grandi scrittori del XX secolo. E il ricordo del letterato ceco non manca in una degustazione condotta da Kuaska.

Il mio amore per il popolo, la letteratura e la birra ceca è viscerale“, esordisce Kuaska, “tutti sanno che il mio paese preferito è il Belgio, ma subito dopo viene la Repubblica Ceca, un paese in cui la birra fa da filo conduttore di ogni viaggi. Le birre ceche sono diventate famosissime nel mondo anche grazie ai loro ingredienti strepitosi, come il luppolo di Zatec”.

Il 70% di una degustazione avviene attraverso l’olfatto, spiega assaggiando una Malastrana, “e il malto ceco regala una nota di miele d’acacia che ci fa capire che proviene esclusivamente dall’orzo. La schiuma persistente sta a significare che la birra è fatta tecnicamente benissimo, da un bravo mastro”. “In Repubblica Ceca – aggiunge – si bevono due tipi di birre: ci sono quelle pulite e quelle, diciamo, più rudi, realizzate da piccoli produttori. Vanno provate ed apprezzate entrambe, perché a loro modo sono due espressioni di una grande cultura birraria”.

E’ impossibile, spiega Kuaska, incontrare un boemo che non abbia tra i suoi parenti qualcuno che ha a che fare con la birra. La pils e le altre birre, insomma, sono ormai nel Dna dei cechi e un’abitudine quotidiana. Questo è reso possibile anche dalle caratteristiche di queste birre, prodotte con ingredienti di altissima qualità e poco alcoliche.

Kuaska tiene a sottolineare anche un’altra tra le caratteristiche: la bassa fermentazione. “Con questa tecnica la fermentazione avviene in vasche aperte, tra gli 8 e i 14°C, mentre il lievito agisce sul fondo della vasca. Dopo la fermentazione la birra deve maturare qualche settimana e poi essere bevuta fresca”.