Il 4 ottobre 2012 al consolato della Repubblica Ceca a Roma la birra artigianale boema si presentò all’Italia. Tra gli altri, ne parlò anche l’ambasciatore ceco in Italia, Petr Burianek. Nell’occasione, l’ambasciatore ricordò l’importanza della tradizione birraia ceca ma anche le possibilità di sviluppo per quanto riguarda export, investimenti, tecnologia e le potenzialità che uniscono la birra artigianale, la cultura e il turismo. Oggi, a due anni di distanza, si può ben dire che le parole di Petr Burianek furono, se non profetiche, di sicuro lungimiranti: la birra artigianale ceca ormai in Italia non è più una sconosciuta, ma accoglie ogni giorno nuovi estimatori tra le sue fila, grazie al successo di marchi come Malastrana.

Vale quindi la pena ascoltare le parole di Burianek.